Daniela D’Angelo, collaboratrice dello studio, è fisioterapista dal 1984 e Insegnante del Metodo Feldenkrais dal 2011.

Come fisioterapista, fino al 1988 ha lavorato all’Ospedale di Passirana di Rho (Mi) e dal 1988 lavora presso l’Ospedale di Niguarda (Milano). Dal 2002, anno di fondazione, ad oggi, fa parte dello Staff Riabilitativo dell’ Unità Spinale dell’ Ospedale di Niguarda, occupandosi di persone con lesione midollare.

Come Insegnante del Metodo Feldenkrais ha conseguito l`attestato di completamento del corso di formazione Feldenkrais a Roma, nel 2011, nella formazione quadriennale ‘Roma 5’, sotto la direzione didattica di Jeremy Krauss. In questi anni ha continuato a migliorare, approfondire e perfezionare la propria formazione, seguendo post training e segmenti di altre formazioni, con formatori internazionali quali Jeremy Krauss, Alan Questel, Donna Ray, Basil Glazer, Ingrid Wilczek, Paul Newton, Peter Brändli,  Eilat Almagor, ed italiani come Anna Maria Caponecchi, Mara Fusero, Francesco Ambrosio e Sonia Amicucci. Collabora inoltre con colleghe Insegnanti Feldenkrais alla conduzione di seminari in Sardegna e in Piemonte.

Fra i suoi interessi, emergono quelli legati all’arte, principalmente pittura e scultura, e alla sfera emotiva implicata in queste esperienze: in funzione di questo ha frequentato la scuola di Arte Terapia ‘Risvegli’ (oggi ‘Vitt 3’) nel ciclo di formazione 2000-2004 e ha introdotto, per prima, questo tipo di laboratorio, presso il Reparto di Unità Spinale, dove, fino ad oggi, lavora come fisioterapista. Continua ad alimentare  questa spinta artistica dentro di lei, partecipando, dallo stesso periodo, ai corsi di pittura della scuola ‘Faruffini’ di Sesto San Giovanni.

E’ membro della Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais®.